Ass. Lo Specchio dell'Anima - Via Delle Bocchette 2/a Putignano (PI)   C.F 93078520504   Tel:0505202450 - 

Lo Specchio dell'Anima

 

 I COLORI DELLE DONNE

21 ottobre 2014

Mostra Fotografica del 19 dicembre 2014

Quando l’ Arte incontra la Solidarietà  

Titolo della mostra: I COLORI DELLE DONNE

Un nuovo progetto di altissimo valore sociale indetto dall’"Associazione Lo Specchio dell’Anima" è quello che si è svolto a Roma, una mostra fotografica per la raccolta fondi da destinare al Jua Resque Center in Kenia.

L’esposizione si è tenuta il 19 dicembre 2014 presso il Loft Open SPAZIO INFORMALE di via dei Cerchi 75, situato di fronte al Circo Massimo nel cuore di Roma.

Il progetto è stato di poter donare un valido sostegno ad un centro di accoglienza a Watamu in Kenia. La Casa & Rescue Centre dei Bambini di JUA è stata fondata nei Paesi Bassi nel luglio 2010.

JUA garantisce alle ragazze madri vittime di abusi e maltrattamenti in Kenia un ambiente sicuro, con assistenza medica e fornisce sostegno psicologico nella lotta contro il loro trauma. Il primo grande aiuto è, naturalmente, quello di garantire la nascita dei bambini con le prime cure mediche, inoltre promuovere il reinserimento scolastico dei bambini più piccoli e l’avvio dei più grandi ad attività lavorative dignitose e non a rischio.

Secondo il Global Hunger Index, in Africa sub-sahariana si trova il più elevato numero di persone che soffrono la fame, le donne e i bambini sono tra le categorie più vulnerabili , essi vivono e crescono ai margini della società, nell’abbandono e nella miseria più assoluti, spesso senza protezione ed istruzione, privi delle cure e dell’assistenza anche nelle famiglie.

Una delle principale cause dell’oppressione femminile in Kenya è la tradizionale divisione dei ruoli tra i due sessi, diffusa soprattutto nelle zone rurali dove le donne rappresentano la spina dorsale della società poiché svolgono tutto il lavoro domestico e la maggior parte del lavoro agricolo.

L’isolamento dei compiti femminili all’ambito domestico è dovuto, anche, dall’impossibilità, da parte della donna, di accedere al diritto di proprietà, sia esso riferito ai campi, alla casa, al bestiame.

La lotta contro la fame e la povertà è legata soprattutto ad un efficace approvvigionamento di acqua, il compito è gravoso e incombe sulle donne che passano gran parte del tempo in cammino verso i pozzi per portare alla famiglia tra i quaranta e i sessanta litri di acqua al giorno.

Una delle conseguenze più drammatiche della disuguaglianza economica, sociale, politica e culturale è la violenza perpetrata sulle donne.

Episodi di violenza sessuale e altre forme di violenza di genere continuano a verificarsi in modo massiccio in tutto il Kenya ; i maltrattamenti all’interno del matrimonio sono i più diffusi, in particolare lo stupro coniugale, che non è considerato reato dalla legge keniana.

Desideriamo che questa mostra sia non soltanto un aiuto economico ma anche una presa di coscienza verso i valori calpestati in questo paese.

La scelta di questo titolo è stata lungamente valutata , le foto dovranno interpretare e trasmettere e trarre l’essenza femminile più profonda, attraverso un gesto, un abito, un accessorio, uno sguardo, una smorfia, un sorriso, e tutto ciò che cattura la nostra attenzione e dona colore e vibrazioni.

Ecco perche : ‘’ i colori delle donne ‘’Uno scatto può carpire espressioni e profondità dell’animo femminile in maniera immediata e del tutto personale.

Ogni foto evidenzierà espressioni del mondo femminile e sarà un modo per mettere in evidenza tutto il potere evocativo che le donne posseggono e che trasmettono. Ogni scatto sarà spunto di riflessione.

Sguardi interrogativi, decisi, fuggevoli, intimi, gioiosi, materni.

Tutto questo è la donna: un universo che affascina e ci circonda, per noi spesso scontato, ma ignorato, violentato e dimenticato, in un modo non troppo distante da noi in Kenia.

Vi ringraziamo sin da ora per aver dedicato attenzione al nostro progetto, se pur in piccola misura ma con grande cuore, nella speranza che altri ci seguano nel nostro cammino.

Presentazione del progetto il 19 dicembre 2014, ore 18,30presso lo SPAZIO INFORMALE di via dei Cerchi 75 di fronte al circo massimo Romamostra fotografica con accesso libero dalle 19.00 alle 23.00

icoloridelledonne@libero.it